9 su 9 per la San Giobbe Basket Chiusi, ma con Altopascio la vittoria è più sudata del previsto

San Giobbe Basket Chiusi – Nuovo Basket Altopascio 93-69 (24-17;24-29;14-16;31-17)

San Giobbe Chiusi

Ceccarelli 5, Criconia 14, Mihaies 1, Groppi 1, Kuvekalovic 16, Infanti 8, Radunic 22, Zambonin 4, Sabbatino 12, Cresti, Rettori, Lombardo 10 Capo All. Monciatti Ass. Semplici

Altopascio

Pellegrini, Pantosti 3, Orsini15, Lazzeri, Cappa 9, Giovani 6, Bini 1, Meucci 14, Razzoli 5, Simonelli, Trillò 16 Capo All. Angiolini Ass. Andreani

Arbitri

Andrea Panelli, Michele Marinaro

Vince ancora la San Giobbe Chiusi, ma fatica più del previsto contro Altopascio, ultima in classifica e fresca del cambio di guida tecnica. 93-69 il risultato finale con il quarto quarto come unico periodo in cui i chiusini prendono il largo senza concedere troppo. Con questa vittoria la formazione senese stacca per la prima volta in questa stagione è sola in vetta alla classifica.

Primo Quarto

Il primo possesso è in favore di Chiusi, che in fase offensiva conquista subito due liberi trasformandone però solo uno con Radunic. Altopascio in ribaltamento affonda con due punti; la San Giobbe impatta con Lombardo ancora dalla lunetta e ancora con uno su due. Di nuovo avanti Altopascio e poi Radunic e Lombardo replicano, questa volta dal campo per il 6-3. Decolla Chiusi, altri due per Radunic e Kuvekalovic: il tabellone ora recita 10-3. Altopascio si sblocca dalla distanza; Infanti ristabilisce il divario che rimane costante sul 15-8 di metà frazione. E’ imponente la mole di lavoro sotto canestro di Radunic in questo avvio, Kuvekalovic allunga per il massimo vantaggio sul 19-8, Altopascio ne piazza due arrivando in doppia cifra. E’ alta la percentuale di errore ai liberi per Chiusi, anche Ceccarelli fa uno su due con il parziale sul 20-12. Gli ospiti non mollano, ancora da tre per il meno cinque e immediatamente altri due che portano il divario di nuovo a un solo possesso. Monciatti chiama tempo, Radunic da sotto canestro e Sabbatino in penetrazione mandano il quarto in archivio sul 24-17.

Secondo Quarto

Al rientro Chiusi a segno, dopo oltre un minuto di gioco a canestri inviolati, Altopascio in contropiede e poi Sabbatino da tre per il 29-19. Gli ospiti sono comunque in gioco, bene dalla distanza, ma San Giobbe pronta alla replica quando chiamata in causa. 32-25 il punteggio con Altopascio in lunetta, anche in questo caso uno su due e in contropiede Criconia dalla distanza porta i suoi a quota trentacinque. E’ un buon momento per Chiusi ora. Ancora Criconia con tre punti per il 38-26. Si gioca con i tiri dalla lunga distanza vista la scarsa precisione ai liberi e sotto canestro per entrambe le squadre. Altopascio va sul 38-29 e Infanti replica per il più dodici immediatamente annullato dagli ospiti. Il finale è da punto per ogni azione, con la San Giobbe che però riesce ad allungare e a mettere undici punti di distanza tra se e gli avversari. Altopascio ha in mano l’ultimo possesso, ma non riesce a trasformare. Confusione negli istanti finali, fischiato un fallo tecnico all’allenatore dei lucchesi, Lombardo realizza il libero che manda le squadre alla pausa lunga sul 48-36.

Terzo Quarto

Oltre un minuto per il primo canestro della terza parte, Sabbatino porta i suoi ai cinquanta, ma gli ospiti rispondono ancora con una tripla arrivando ai trentanove. Percentuali che rimangono bassissime ai liberi per Chiusi, Altopascio ne approfitta ancora dalla distanza per il 50-42 e subito dopo con altri due punti, tornando a meno sei. Non male la fase difensiva dei lucchesi, in affanno quella dei senesi che subiscono altri due punti per il 50-46. Lombardo da sotto canestro prova a scuotere i biancorossi, arriva anche il primo due su due dalla lunetta con Radunic, per il nuovo più otto della San Giobbe. Sembra esaurita la maledizione dei liberi per Chiusi, che però subisce ancora da tre: 56-49 e poi 56-52 in pochi secondi. Zambonin in penetrazione e Lombardo allungano sul più otto con i senesi a quota 60. Ceccarelli per la doppia cifra di vantaggio che chiude il terzo periodo 62-52.

Quarto Quarto

Ultima frazione, Kuvekalovic da tre e Sabbatino con lo stesso numero di liberi per il più sedici San Giobbe. Ora è decisamente più bassa la precisione per gli ospiti che vedono Chiusi allontanarsi. Il miglior momento per i padroni di casa, finalmente concreti sia in attacco che in difesa. Kuvekalovic firma il 73-54 che costringe Altopascio al time out. E’ buono il rientro in campo per gli ospiti, bravi a mettere subito tre punti. Ceccarelli in penetrazione per il 75-57, Altopascio torna a colpire dalla distanza Kuvekalovic mette la tripla del 78-60. Quando Chiusi vuole colpire va a segno, anche se sono molte le amnesie che permettono ai lucchesi di continuare a segnare. Il divario è ampio, diciotto punti, ma Monciatti non è soddisfatto della prestazione dei suoi. Gli ultimi minuti sono decisi tutti dai tiri dalla lunetta, fino ai due punti di Infanti per l’87-66. Chiusi amministra, Lombardo fa due su due, Mihaies la metà per il 90-66. Altopascio torna a segnare da tre, Radunic sotto canestro fissa il punteggio 93-69.

Leave a Reply