Andrea Monciatti nuovo responsabile del Settore Giovanile della San Giobbe Chiusi

“Quello della San Giobbe è un progetto ambizioso che non si ferma solo alla prima squadra, vogliamo essere sempre più presenti nel territorio anche con il settore giovanile”. Con queste parole, il presidente della realtà chiusina Giuseppe Trettel, ha lanciato la nuova stagione. Quindi via alla preparazione della prima squadra in vista del campionato di serie B, ma non solo: Martedì 15, Mercoledì 16 e Venerdì 18 settembre i primi allenamenti per gli under nati tra il 2006 e il 2008 mentre Giovedì 17 primi palleggi per il mini basket. Una grande espansione dai senior in giù che ha creato la necessità di un riassetto in ogni settore della dirigenza. In questa direzione va la scelta di nominare un responsabile che si occupi in prima persona di incrementare numeri e tutto il movimento. Scelta che è ricaduta su Andrea Monciatti, volto noto del Palazzetto dello Sport di Chiusi. Il tecnico senese da capo allenatore ha vinto il campionato 2018/19 in Promozione e, nella stagione successiva, ha condotto la squadra al primo posto, fino allo stop per l’emergenza sanitaria, nel torneo di C Gold Toscana. Monciatti ricoprirà il ruolo di responsabile del Settore Giovanile e del Minibasket, una conferma con un’altra veste, non meno importante, che lo ha già visto protagonista a Biella.

“Proseguire con la San Giobbe è per me un grande piacere – le dichiarazioni di Monciatti. Ho visto nascere la società e sono molto felice che sia arrivata nella terza serie nazionale. Un risultato importante che sono orgoglioso di aver aiutato a raggiungere. Si è creato un bellissimo rapporto con tutti ed è davvero piacevole far parte di un progetto così serio ed ambizioso.
Quest’anno mi occuperò del Settore Giovanile e del Minibasket, due attività che vogliamo far crescere, esattamente come abbiamo fatto con la prima squadra, con serietà e impegno”.

“L’obiettivo della società è partecipare a più campionati possibili, affidando i nostri ragazzi ad allenatori e istruttori preparati. Inoltre cercheremo di portare il nostro Minibasket ovunque ci sia voglia di giocare. Non appena sarà possibile andremo nelle scuole della zona per avvicinare i ragazzi al nostro meraviglioso sport. A livello personale – conclude Monciatti – vorrei aiutare la società a consolidare il suo ruolo all’interno della città, affiancando e coordinando allenatori ed istruttori per far sì che ogni ragazzo che verrà a giocare da noi possa crescere umanamente e cestisticamente”.

Leave a Reply

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.