Sabbatino: con Valdarno non semplice, ora testa a Montevarchi

Nunzio Sabbatino, playmaker della San Giobbe Basket Chiusi, ha analizzato la partita vinta nel turno infrasettimanale: ”Sapevamo che sarebbe stata una partita non semplice, Valdarno è una squadra tosta soprattutto in difesa, una formazione che subisce sessantadue punti di media a partita, quindi ci aspettavamo un match di questo tipo e siamo stati bravi a segnarne novantuno.

Sappiamo che bisogna migliorare sui cali di intensità che abbiamo che ci fanno perdere ritmo. – continua Sabbatino – Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto, ma è ovvio che quando c’è il turno infrasettimanale è anche difficile lavorare sul campo. Il nostro obbiettivo è quello di vincere e lo stiamo facendo”.

Adesso però è già il momento di pensare alla prossima sfida, di nuovo fuori casa:

”Contro Montevarchi un’altra trasferta, in un campo molto difficile. – conclude Sabbatino – Una squadra che nonostante sia in una posizione di bassa classifica se la gioca con tutti. Dovremo recuperare bene le energie per affrontare al meglio la gara”.

Leave a Reply