Semplici: “Contro Valdisieve approccio importante”

La prova convincente contro Valdisieve, sembra aver allontanato le nubi formatesi nel cielo della San Giobbe Basket Chiusi, che dopo oltre un mese di trasferte ha ritrovato il calore del pubblico di casa e, contemporaneamente, il primato in classifica, anche se in coabitazione con Castelfiorentino e Virtus Siena.

Sui due punti conquistati è tornato il primo assistente della formazione chiusina, Davide Semplici: “Intanto tornare nel nostro palazzetto è stata una bella sensazione. Mancavamo da oltre un mese e giocare davanti al nostro pubblico ci ha dato una spinta in più, si è visto in campo. Fin da subito siamo stati decisi e incisivi, qualità che ci sono mancate nelle partite precedenti”.

“Abbiamo giocato bene, – prosegue Semplici – siamo partiti forte nel primo quarto con buone percentuali al tiro e allo stesso tempo una difesa molto attenta, che ha messo in campo intensità e aggressività, aspetti importanti che ci hanno permesso di scappare fin da subito. Poi, nel secondo quarto, abbiamo leggermente subito il loro rientro, ma comunque siamo stati bravi a tenere la guardia alta e a contenere mettendo il risultato in cassaforte”.

Domenica è stata anche la giornata dell’esordio in maglia biancorossa del nuovo acquisto, Sebastiano Manetti (proveniente dalla Gordon Olginate, formazione che milita nel campionato di serie B). “Sicuramente l’apporto di Manetti, ci ha dato una carica in più dal punto di vista del gruppo e del gioco – commenta ancora Semplici. Il primo impatto è stato positivo, ha giocato con tranquillità, mettendo in pratica quello che avevamo provato in allenamento. Si è integrato benissimo con il gruppo e adesso sta a noi. Lo stiamo imparando a conoscere a livello tecnico e stiamo lavorando per farlo migliorare e farlo entrare in condizione al pari degli altri compagni. Il suo apporto si è visto e sarà fondamentale per il prosieguo del campionato”.

Leave a Reply