La San Giobbe Chiusi vince il derby con la Virtus Siena. Al palazzetto dello sport è 76-74

San Giobbe Chiusi – Virtus Siena 76-74 (17-19;23-19;18-19;16-17)

San Giobbe Chiusi

Ceccarelli, Criconia 11, Mihaies, Groppi, Kuvekalovic 9, Infanti 19, Radunic 20, Zambonin 4, Sabbatino 1, Cresti, Rettori, Lombardo 12 Capo All. Monciatti Ass. Semplici

Virtus Siena

Calvellini, Bartoletti 6, Bianchi 6, Sabia, Olleia 22, Cerpi, Imbrò 14, Ndour 12, Nepi 11, Casoni 3, Terni, Bovo Capo All. Tozzi Ass. Spinello

Arbitri

Daniele Uldank, Michele Melai

La San Giobbe Chiusi batte la Virtus Siena al termine di una partita bellissima. 76-74 il punteggio finale, con i padroni di casa bravi soffrire nei migliori momenti di Siena e allo stesso tempo puntuali, nonostante qualche sbavatura di troppo, a fare punti quando c’era bisogno. Il finale vale l’intero prezzo del biglietto. Punto a punto che si risolve solo all’ultimo secondo, a spuntarla è Chiusi, che torna in vetta alla classifica a più due sulla stessa Virtus Siena.

Primo Quarto

Chiusi in vantaggio con la bomba di Infanti, Siena risponde subito presente appoggiando a canestro sul ribaltamento. La Virtus sorpassa sul 3-4 ancora da sotto canestro, la San Giobbe invece è imprecisa in questo avvio e subisce le trame degli ospiti che vanno 3-6. E’ buono il momento di Siena che prova la prima fuga con il più cinque. Radunic schiaccia, ma la Virtus è in pieno controllo e con un break di cinque punti si porta 5-13. Ancora Siena per il più dieci, Chiusi pecca molto in precisione per forzare il recupero: 5-17. San Giobbe con Lombardo prova il gioco da tre, sbagliando il tiro libero, ci pensa Kuvekalovic con una tripla a portare i suoi a meno sette. Ancora dalla distanza Chiusi con Criconia, ora è 13-17. Kuvekalovic con arresto e tiro, Siena torna però a fare punti salendo a diciannove, ma la partita ora è molto equilibrata e la San Giobbe va meno due con Lombardo. Zero su due per la Virtus ai liberi e il quarto va in archivio 17-19.

Secondo Quarto

Lombardo da tre alza la freccia per Chiusi, Siena dall’altra parte imita gli avversari, ma Kuvekalovic pareggia a ventidue. San Giobbe di nuovo avanti con i liberi del numero nove: 24-22. Sorpassi e contro sorpassi, Siena dalla distanza per il nuovo più uno. Errore in attacco per i chiusini, la Virtus ne approfitta in contropiede ancora da tre: 24-28. Infanti con l’ennesima bomba di questo secondo periodo porta i suoi ai ventisette. Momento di grazia per i tiri dalla distanza, prima Siena poi ancora Chiusi con Infanti. Prosegue il botta e risposta, è il turno della Virtus Siena poi San Giobbe con Radunic, è 32-33. Dalla lunetta arriva il nuovo vantaggio per i locali con Radunic che fa due su due e poi Infanti, ancora con una bomba, per il più quattro. Siena con i liberi si porta a contatto 37-36. Pareggio della Virtus a trentasette, Radunic per il nuovo vantaggio. Sabbatino uno su due dalla lunetta, stesso risultato anche per gli ospiti. Squadre in pausa lunga 40-38.

Terzo Quarto

Subito pareggio per Siena, Chiusi avanti con i liberi di Zambonin, ma è immediato il nuovo pareggio e poi il vantaggio per la Virtus sul 42-44. Più quattro per gli ospiti e break che si amplia con i punti del 42-48. Siena ai cinquanta, Chiusi si sblocca dopo minuti di crisi per il meno sei. Infanti accorcia e poi con una tripla porta i suoi a meno uno. Virtus a segno dalla distanza e ancora a bersaglio per il più sei. Criconia dimezza a poco più di due minuti dalla fine del periodo. Più cinque per gli ospiti, Lombardo con un gioco da tre per il 55-57 e poi Criconia da tre per il sorpasso dei chiusini. Radunic in appoggio sigilla il quarto con i punti del 60-57.

Quarto Quarto

Radunic dopo pochissimi secondi, più cinque San Giobbe. Siena accorcia dalla distanza: 62-60. Lombardo si fa perdonare una leggerezza offensiva andando a segno per il più quattro. Prosegue il punto a punto con le squadre a stretto contatto, Radunic lavora bene sotto canestro, ma Siena è micidiale in contropiede. Infanti in penetrazione interrompe un periodo di stallo tra le due formazioni, è 68-65 e poi Radunic in due tempi da sotto la rete per il più cinque. Gioco da tre per Siena ora a meno due a poco più di due minuti dal termine. Radunic uno su due dalla lunetta, momento caldissimo della partita: Virtus ai liberi zero su due al primo tentativo, stesso esito al secondo e Chiusi ancora avanti di tre. Radunic ancora un solo libero, ma più quattro per la San Giobbe. Siena dimezza,72-70. Fallo subito dal quattordici chiusino: questa volta è due su due e più quattro fondamentale a ventidue secondi dal fischio finale. Time out per la Virtus che prova il tutto per tutto. Siena completa il gioco da tre che porta il tabellone 74-73 a diciassette secondi dal termine. Fallo ospite, Criconia due su due e 76-73. Siena prova a impattare, tentativi che non vanno a buon fine. Criconia in lunetta questa volta non ne mette nemmeno uno. La Virtus a un secondo dal termine subisce fallo, mette il primo sbaglia il secondo, ma non c’è più tempo. Chiusi batte Siena 76-74.

Leave a Reply